giovedì 10 marzo 2016

D&D: consigli per Dungeon Master #17 - Mostri - Animal Herd / Mandria

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Prosegue, con questo nuovo post, un piccolo progetto legato al gioco di ruolo a cui sono più affezzionato: D&D  ed in particolare alla sua versione conosciuta come Old D&D o Base D&D; insomma, tanto per capirci, la famosissima versione della scatola rossa (Base), Blu (Expert), Verdina (Companion) e Nera (Master). Il nuovo progetto, che ha avuto inizio sempre sotto il grande cappello del progettone, "D&D: Consigli per  Dungeon Master", vuole prendere in considerazione i mostri usciti in quella edizione e presentarli con quattro parole di commento e due considerazioni del sottoscritto.

Fatta questa breve introduzione passo subito a parlarvi del mostro di oggi, l'"animal herd" o meglio, la Mandria. Buona lettura!

Piccola nota: le descrizioni e le caratteristiche dei mostri sono tratti dalla Rules Cyclopedia, ultima versione aggiornata dell'edizione di D&D a cui si fa riferimento. Per evitare incomprensioni ho preferito mettere il testo originale inglese a fianco della mia personale (non me ne vogliate) traduzione italiana.



Animal Herd

Armor Class: 7
Hit Dice: 1-4 (M-L)
Move: 240' (80')
Attacks: 1 attack (butt, bite, or kick, by species)
Damage: 1d4, ld6, or 1d8
No. Appearing: 0 (3d10)
Save As: Fl
Morale: 5
Treasure Type: Nil
Intelligence: 2
Alignment: Neutral
XP Value: 10, 20, 35, or 75
Monster Type: Normal Animal (Common).
Terrain: Open, Light Woods.

This set of monster statistics represents most wild grazing creatures, such as caribou, deer, elk, goats, moose, and wild oxen. All but the most inhospitable climates in the world will feature at least one type of herd beast. PCs might attack members of a herd in order to acquire meat. The Hit Dice of and damage
done by herd creatures depend on the type of creatures they are. Here are some sample herd creatures:

Type of Animal                    Hit Dice          Damage
Antelope, Deer, Goats               1-2 (M)          1d4
Wild Horses, Zebras                  2 (L)           1d4 + 1
Caribou, Oxen                        3 (L)           1d6
Elk, Moose, Cattle                   4 (L)           1d8

The DM may add other herd animals within these ranges. In any given herd only one animal in four is male; the rest are females and young. A male has at least 3 hit points per Hit Die; females have normal hit points, Young have only 1-4 hit . points per Hit Die. When alarmed, females and young flee while the males protect them. Any group of 16 or more may panic when attacked, running toward the disturbance 40% of  the time (trampling all in their path for 1d20 points of damage; no attack roll needed).

Mandria di animali

Classe armatura: 7
Dadi vita: 1-4 (M-L)
Movimento: 75 m (25 m)
Attacchi: 1 (coda, morso, calcio o a seconda della specie)
Damage: 1d4, 1d6 o 1d8
Numero di mostri: 0 (3d10)
Tiro Salvezza: Guerriero 1
Morale: 5
Tipo di tesoro: Nessuno
Intelligenza: 2
Allineamento: Neutrale
PX: 10, 20, 35 o 75
Tipo di mostro: Animale normale (Comune)
Terreno: terreno aperto, bosco poco fitto

La serie di caratteristiche presentate sopra vuole rappresentare la maggior parte delle creature selvagge da pascolo , come caribù , cervi, alci , capre , alci, e buoi selvatici. Tutti, tranne i climi più inospitali del mondo, saranno caratterizzati da almeno un tipo di mandria di animali. I PG possono attaccare un qualsiasi membro di una mandria al fine di approvvigionare della carne. I Dadi Vita e le ferite dipendono dal tipo di creature che compongono la mandria. Qui sotto alcuni esempi:

Tipo di animale                       Dadi Vita            Ferite
Antilope, Cervo, Capre                  1-2 (M)              1d4
Cavalli selvaggi, Zebre                  2 (L)               1d4 + 1
Caribù, Buoi                             3 (L)               1d6
Alce, Bestiame                           4 (L)               1d8

Il DM può aggiungere altri animali all’elenco qui sopra. In una qualsiasi mandria solo un animale su quattro è maschio; il resto sono femmine e cuccioli.  Un esemplare maschio ha almeno 3 Punti Ferita per ogni Dado Vita; un esemplare femmina genera i Punti Ferita in maniera normale, i cuccioli hanno solo 1-4 Punti Ferita. Quando sono in pericolo, le femmine insieme con i piccoli fuggono, mentre i maschi li proteggono. Un qualsiasi gruppo di 16 o più membri può cedere al panico (40%) in caso di attacco, nel caso i membri del gruppo correrà verso l’attaccante (1d20 danni, non serve il Tiro Per Colpire)

Una prima segnalazione di carattere puramente nozionistico è questa: la prima apparizione, da quello che si evince dal sito WIKIPEDIA, per questo tipo di mostro, è nell’Expert Set del 1981.Lo stesso comparirà due anni dopo, nel 1983 nella ri-edizione con cui personalmente mi sono avvicinato a D&D; sempre expert set. Verrà poi ancora presentato una volta nel manuale noto come Rules Cyclopedia del 1991 (proprio il manuale da cui abbiamo tratto le informazioni lette sopra).

La caratteristica più particolareggiante la mandria, personalmente, credo sia l’ultima frase della descrizione: “Un qualsiasi gruppo di 16 o più membri può cedere al panico (40%) in caso di attacco, nel caso i membri del gruppo correrà verso l’attaccante (1d20 danni, non serve il Tiro Per Colpire)”. Provate a pensare di mettere i personaggi (con un qualsiasi pretesto sensato), magari di non altissimo livello, di fronte ad una mandria in carica. Situazione interessante considerando il 1d20 di danni che vengono inflitti senza Tiro per Colpire).

Se dovessi introdurre questo particolare “mostro” in una mia avventura, la prima cosa che mi viene in mente è quella di coinvolgere il gruppo in una quest per procacciarsi il cibo. E se penso alla quest ed al “mostro” in questione, mi viene in mente il film Balla Coi Lupi. Mi vengono in mente gli indiani d’america. Il gruppo povrebbe seguire le tracce della mandria, magari incappare in qualche “pericolo” generico, e poi ancora, una volta trovata la mandria magari doversi scontrare con un’altra banda rivale anche quella a caccia. E se la mandria fosse sotto la protezione di un Atteone (per qualsiasi motivo)? Sto delirando vero? E allora la smetto, che è meeeglio, come diceva il puffo quattr’occhi!

...al prossimo incontro!
LoShAmAnO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...