domenica 9 agosto 2015

AGE OF SIGMAR: una nuova battaglia

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Ieri sera è stata una serata di tattica e strategia per la mia piccola armata di Elfi Alti. Ci siamo scontrati con l'esercito degli Skaven con il nuovo regolamento della Games Workshop: Age of Sigmar.


Trattandosi della seconda partita abbiamo provato ad inserire alcuni elementi aggiuntivi rispetto alla precedente:
  • generazione randomica del numero di elementi scenici 
  • generazione randomica della tabella dei Terreni Misteriosi (questa parte ha aggiunto imprevedibilità e ulteriori spunti alla partita...non credevo). 
  • Abbiamo poi seguito, previo accordo di entrambe le parti, di seguire il regolamento in ogni sua parte compresa quella che segnalava nel primo paragrafo: puoi giocare tutti i modelli che vuoi.




Il video qui di seguito vi racconta l'andamento della serata e dello scontro più nel dettaglio con tanto di analisi finale. Prima che lo guardiate vi segnalo, come sempre, di non badare troppo alla scarsa qualità delle immagini e del video stesso...i mezzi sono quelli che sono, ahimè.
Ecco a voi il video ed alcune foto di momenti particolarmente interessanti.
Buona visione! (Vi segnalo che la parte più interessante, schieramento e descrizione dei vari turni, la trovate a partire dal minuto 2:50 - per i problemi di audio...abbiate pazienza!).









Per il resto che dire? Confermo le impressioni e l'analisi fatta a termine partita a caldo. I lancieri, credo di averli posizionati male io ad inizio partita. Praticamente non sono stati usati. Peccato. Credo abbiano un notevole potenziale nel momento in cui sono almeno venti per poter sfruttare le loro abilità Milizia e Falange di Lance combinatre insieme (Milizia: gli High Elf Spearmen effettuano 1 attacco addizionale se la loro unità ha 20 o più modelli. Falange di Lance: puoi ripetere i tiri per colpire pari a 1 di un High Elf Spearman se non si è mosso nella sua precedente fase di Movimento).
Ottima davvero l'accoppiata Guardie della Fenice e Maestri di Spada di Hoeth. Si supportano a meraviglia con uno stendardo a testa (+2 alla Bravery), fanno tanti attacchi davvero e soprattutto le Guardie della Fenice con la regola  Testimoni del Destino (ogni volta che una Phoenix Guard subisce una ferita o una ferita mortale, tira un dado. Se il risultato è 4 o più, la ferita o la ferita mortale viene ignorata.) sono davvero potenti.
Anche il Carro dei Leoni di Chrace si è comportato egregiamente. Da sfruttarsi il più possibile in carica, momento in cui i due Leoni da Guerra fanno 8 ferite.
Usati poco, ma decisamente duttili i Predoni di Ellyrion: ne ho sfruttato poco l'abilità che permette, dopo il Tiro, un movimento di 2d6. In ogni caso hanno resistito bene anche in Corpo a Corpo con l'orda dei Ratti del Clan.
La posizione della Balista è stata non del tutto azzeccata.
Il Principe su Drago...bè...è un principe Elfo Alto su Drago...c'è altro da dire?

Vi segnalo poi il link al progetto uorgheims dove troverete invece un commento alla serata ed allo scontro in particolare meno di parte.

Ogni commento è più che gradito, soprattutto se costruttivo. Ed in particolare sono interessato a cosa ne pensate voi di Age Of Sigmar.

...al prossimo incontro!
LoShAmAnO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...