lunedì 1 luglio 2013

CAMPAGNA DI WARHAMMER: l'approdo di Ishtar

Ciao a tutti amici dello ShAmAnO,
oggi apriamo nuovamente insieme il "Tomo della guerra" e lo sfogliamo fino al capitolo relativo all'Isola del Sangue. Se non erro, l'ultima volta che ci siamo visti ed abbiamo aperto questo pesantissimo tomo rilegato a mano dalle sapienti mani del popolo dei Thurlinghi, avevamo letto del cuore dell'Isola, e cioè del Tempio delle Fiamme. Bene, oggi andiamo avanti nella lettura e leggiamo di un luogo senza il quale l'Isola sarebbe completamente isolata dal mondo. Parlamo del...

...L'APPRODO DI ISHTAR

Posizione all'interno dell'Isola del Sangue:



Descrizione: unico approdo dell’isola in cui c’è un vero e proprio porto elfico. Così chiamato in onore del grande capitano Ishtar, ammiraglio della flotta elfica sotto re Finubar il navigatore (attuale re Fenice), caduto durante l’assedio di Tor Yvresse.


La struttura del porto è molto semplice (semplice per gli Alti Elfi). Piccoli moli di colore bianco si allungano verso l’acqua e consentono ad almeno cinquanta navi di media dimensione di poter attraccare contemporaneamente. Piccole torri di vedetta si innalzano alle spalle del porto.
Il porto si trova a Sud-Est dell’Isola, protetto da una piccola postazione nell’isolotto immediatamente di fronte, che ospita una guarnigione di Alti Elfi.

al prossimo incontro

LoShAmAnO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...