mercoledì 17 maggio 2017

D&D: consigli per Dungeon Master #32 - Matthew Mercer #7

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Tempo addietro ho scoperto  una serie di video di partite di D&D di un gruppo di giocatori, il cui gruppo di gioco prende il nome di Vox Machina. Probabilmente li conoscerete come Critical Role.

Alcuni link per i vostri approfondimenti:
Il loro Master Matthew Mercer, talentuoso giocoliere con la propria voce, guida il gruppo con notevole abilità. Matt (lo chiameremo così d'ora in poi vista l'ormai confidenza che c'è tra noi), ha iniziato anche a produrre una serie di brevi video sul ruolo del DM.
Oggi Matt è venuto, per la terza volta, presso l'aNtRoDeLLoShAmAnO per prensentare un nuovo video di questa serie.

Gli altri video li potete trovare cliccando su questi link.


Per coloro che non conoscono l'inglese, ve ne proporrò un sunto tradotto (non me ne vogliate, come sempre, se traduco io con il mio inglese shamanico).

Buona visione e/o buona lettura.





Quest'oggi Matt ci parlerà di come ricompensare i propri giocatori.
Le ricompense di tipo monetario vanno bene, non sono da schifare. Certo magari, nelle vostre sessioni di gioco, non pianificate solo ricompense di questo tipo.
Per far si che una ricompensa sia davvero apprezzata, pensate anche alla situazione attuale in cui vertono i personaggi. Il contesto in cui si stanno muovendo diventa importante.
Cercate di essere realistici, anche nel caso in cui sia il caso di non far trovare nessuna ricompensa all'uccisione di un mostro, se questo risultasse semplicemente assurdo.
Altro modo di ricompesare i PG è con l'utilizzo di equipaggiamento. Molti sistemi di gioco hanno delle modalità per associare il giusto oggetto con bonus, migliorire e poteri in più al livello di dei PG. Online poi si trovano diversi materiali disponibili di questo genere.
Questo genere di ricompensa non fa fornita troppo spesso (troverete con l'esperienza la giusta frequenza, ed anche in questo caso, diversi manuali di gioco vi daranno delle indicazioni), altrimenti gli oggetti trovati perderanno di importanza e la noia avrà il sopravvento. Tenete a mente che la rarirà di un oggetto lo renderà per forza di cose prezioso.


Ogni cosa va elargita con moderazione ed in maniera controllata al fine di non perdere il controllo, in termini di PG eccessivamente potenti, dell'avventura che si sta giocando. Vi accorgerete se avrete superato questo limite se, per esempio, i vostri PG ucciderando con grande facilità tutti i mostri che metterete loro di fronte, o supereranno le prove con troppa facilità. La cosa sarà facilmente risolvibile con una regolazione nelle ricompense.
Matt suggerisce inoltre di non avere paura di particolareggiare gli oggetti che trovate nelle guide, di crearne di nuovi o di adattarne i poteri a vostro piacimento. Anche in questo caso il mondo di internet arriva in soccorso di tutti. (n.d.t. - Personalmente credo che per questo genere di sofisticazioni serva un poco di esperienza, per cui, ai novelli DM, consiglio di non avventurarsi in queste lande).
Ci sono poi delle ricompense alternative, come per esempio, ricompense in punti esperienza che faranno procedere il vostro personaggio verso il livello superiore. Considerate poi gioielli, che possono poi essere barattati. O ancora, favori. Una ricompensa potrebbe essere la promessa che il debito verrà ripagato in futuro con un aiuto da parte di qualche PNG, o altro ancora.
Ricompense alternative possono essere per esempio la stipulazione di un'alleanza, l'ingresso in una gilda, confraternita o associazione in genere; o ancora, l'accesso in un luogo che normalmente pochi possono visitare.
Che dire poi delle ricompense soprannaturali che possono provenire da divinità amiche, da esseri alieni? Potranno comprendere miglioramenti ad ablità del PG o particolari rivelazioni in merito a punti oscuri della storia del PG stesso.
Si potrebbe pensare poi a ricompense che renderanno la vita dei PG più facile, come per esempio dei mezzi di trasporto.
Ricompensate i vostri PG con nuove parti del mondo in cui giocate da scoprire o con un nuovo scopo che li porterà a scoprire nuove parti del mondo, o con una mappa di un'area fino a pochi istanti prima inaccessibile.

Mettete insieme tutto quello riportato qui sopra, conditelo con una bella dose di esperienza e di partite giocate ed avrete dei PG felici.

E con questo anche oggi abbiamo terminato.

Grazie Matt...davvero molto interessante...

...al prossimo incontro!
LoShAmAnO





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...