venerdì 29 gennaio 2016

LIBRO: Chirù

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Quest'oggi vi parlo dell'ultima storia che è arrivata qui presso l'aNtRoDeLLoShAmAnO. Si tratta dell'ultimo libro di Michela Murgia: Chirù.
Ho avuto modo di ascoltare la presentazione dei libro, fatta dalla stessa autrice, all'edizione 2015 di Scrittori in città, la manifestazione che porta davvero tanti autori nel capoluogo della provincia Granda.
La presenza all'incontro e l'acquisto di questo suo nuovo lavoro erano entrambi dovuti, dopo la lettura di Accabadora e la scoperta di questa meravigliosa autrice.
Ed ora due umili, davvero umili, parole su questo libro.


venerdì 22 gennaio 2016

D&D: consigli per Dungeon Master #14 - B6 - The Veiled Society (La Società Velata)

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Qualche tempo fa, ma ormai lo saprete a memoria, mi è balenata l'idea di raccogliere e leggere tutte le avventure uscite per l'edizione di D&D che chiamo Old D&D (per intenderci quella della Scatola Rossa, Scatola Blu, etc.).  Con il tempo che ho a disposizione quotidianamente, potrebbe rivelarsi un'impresa ciclopica; ma tanto, mi sono detto, non c'è fretta! Ho poi pensato che provare a condividere pubblicamente impressioni e considerazioni su queste avventure sarebbe potuta essere una cosa utile e divertente.
Le avventure di cui ho già parlato le trovate a questi link qui sotto:

B1 - In Search of Unknown
B2 - The Keep on the Borderlands
B3 - Palace of the Silver Princess (Il palazzo della principessa d'argento)
B4 - The lost city (La città perduta)
B5 - Horror on the hill (Orrore sulla collina)


Quest'oggi vorrei condividere con voi alcune impressioni sul modulo:

 B6 - The Veiled Society

o se preferite, dato che di questo prodotto esiste anche una versione italiana, non ufficiale, tradotta da Stefano Mattioli

B6 - La Società Velata.


Ora vediamo se riusciamo a fare una breve analisi di questo modulo.



Autore: David Cook 
Anno pubblicazione: 1984
Lingua:  inglese e italiana (anche se per quest'ultima la traduzione non è ufficiale. Il modulo in italiano non è mai uscito).

venerdì 15 gennaio 2016

D&D: consigli per Dungeon Master #13 - Mostri - Adaptor

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Prosegue, con questo nuovo post, un piccolo progetto legato al gioco di ruolo a cui sono più affezzionato: D&D  ed in particolare alla sua versione conosciuta come Old D&D o Base D&D; insomma, tanto per capirci, la famosissima versione della scatola rossa (Base), Blu (Expert), Verdina (Companion) e Nera (Master). Il nuovo progetto, che ha inizio sempre sotto il grande cappello del progettone, "D&D: Consigli per  Dungeon Master", vuole prendere in considerazione i mostri usciti in quella edizione e presentarli con quattro parole di commento e due considerazioni del sottoscritto.
I mostri presentati finora li trovate seguendo questo primo link o selezionando la sezione del blog relativa.

Fatta questa breve introduzione passo subito a parlarvi del mostro di oggi, l'Adaptor. Buona lettura!

Piccola nota: le descrizioni e le caratteristiche dei mostri sono tratti dalla Rules Cyclopedia, ultima versione aggiornata dell'edizione di D&D a cui si fa riferimento. Per evitare incomprensioni ho preferito mettere il testo originale inglese a fianco della mia personale (non me ne vogliate) traduzione italiana.



Adaptor


Armor Class: 9

Hit Dice: 8* (M)

Move: 120' (40')

Attacks: 2 (sword) or see below

Damage: 1d8 + 4 /1d8 + 4 or see below

No. Appearing: 1d6(ldl2)

Save As: F8

Morale: 10

Treasure Type: V

Intelligence: 13

Alignment: Any

XP Value: 1,200

Monster Type: Monster (Very Rare).

Terrain: Anywhere humans are found.


martedì 5 gennaio 2016

FUMETTO: Before Watchmen

uon salve a tutti quanti,
amici e visitatori dell'aNtRoDeLLoShAmAnO!

Torniamo a parlare di fumetto in questo antro digitale, e torniamo a farlo con un'opera che, da quanto mi avevano detto gli spiriti della rete, quando uscì, destò sentimenti contrastanti. Daltronde era inevitabile. Si andava a toccare in qualche modo un'opera che ha fatto la storia del fumetto. Watchmen infatti è questo. Un caposaldo.
Ecco dunque che Before Watchmen può essere facilmente visto come una mera operazione di "sfrutto la fama globale di Watchmen e faccio i soldi".


Ma queste considerazioni, personalmente, non mi interessano. Vorrei parlarvi, davvero molto brevemente di quest'opera e condividere alcune riflessioni. Suona noioso vero? Spero davvero non lo sia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...