venerdì 25 luglio 2014

D&D: consigli per Dungeon Master #01

Buon salve a tutti quanti cari amici e visitatori dell' AnTroDeLLoShAmAnO,
quest'oggi vorrei parlarvi di Dungeons and Dragons, una delle mie più grandi e longeve passioni. Sono anni, ormai diversi anni che gioco, in maniera più o meno sporadica a questo fantastico gioco. Negli ultimi anni ho cercato di dare maggiore continuità alle partite ed al gioco, aggregandomi a due liste di gioco via email e creando un blog, dove con alcuni amici abbiamo iniziato a giocare. Il gioco via blog è molto simile al gioco via email, ed in questo caso viene usato come ponte tra le partite attorno al tavolo, che riusciamo ad organizzare tre o quattro volte all'anno (purtroppo gli impegni lavorativi ed extra-lavorativi li abbiamo tutti).


Qui di seguito vi lascio il link ai gruppi di gioco via email ed al blog:


Ma torniamo all'argomento di questo post. Ultimamente ho scoperto la figura di Chris Perkins! Ed ho scoperto che in passato tenne diverse rubriche sul sito della Wizard of the Coast, in cui, parlando e prendendo spunto dalle sue sessioni di gioco, dava consigli per i Dungeon Master. Anche in questo caso vi lascio il link a queste rubriche:



Ho iniziato a leggere gli articoli e vorrei fare alcune considerazioni e parlarvi di alcune cose che mi sono sembrane carine ed utili e che cercherò di applicare nelle mie prossime sessioni di D&D. Iniziamo con la prima...spero di dare (con la mia solita frequenza, abbiate pazienza), continuità a questa rubrica con i prossimi consigli.

NELLE PUNTATE PRECEDENTI...
Un buon modo per iniziare le serate e le sessioni è quello di fare un bel riassunto di quanto successo fino a quel punto nella campagna. Proprio come succede nelle migliori serie TV, quando, all'inizio di una puntata, viene richiamato quanto successo in precendenza. Ovviamente non deve diventare una costrizione, ma può essere un buon modo introdurre la serata, richiamando alla memoria dei giocatori, eventi, personaggi o fatti che potrebbero tornare utili nella sessione di gioco che li attende. Potrebbe anche essere divertente non dire niente, o meglio, non fare nessun riassunto delle puntate precendeti, ma annunciare, con grande enfasi "Tirate per l'iniziativa!". Un bel modo per far entrare nel vivo della serata i giocatori, per sorprenderli, e sicuramente per attirare la loro attenzione.
Ovviamente il riassunto delle puntate precedenti non deve essere lungo, pochi minuti al massimo. Non è importante coprire tutti i dettagli e tutte le cose successe in precedenza. Occorre sottolineare solo le cose importanti o le cose che si pensa avranno uno sviluppo nella sessione di gioco che sta per iniziare.


Personalmente non ho mai utilizzato questa "tecnica" e mi è parsa davvero molto utile. 
Per la prossima sessione di D&D intorno al tavolo, ho intenzione di introdurla e sperimentarla.

Al prossimo incontro!
LoShAmAnO



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...