giovedì 27 marzo 2014

SOLDATINI DI PIOMBO

Buon salve a tutti quanti visitatori, più o meno occasionali, dell'Antro Dello Shamano,
spero questo nuovo post vi trovi bene, in salute e di buon umore. Quest'oggi vorrei parlarvi dei soldatini di piombo. Mi rendo perfettamente conto di essere anacronistico introducendo questo argomento, ma che volete farci, qui presso l'Antro Dello Shamano siamo a tratti nostalgici, a tratti fissati, a tratti nerd, a tratti fuori dal tempo e dallo spazio...tutto questo per dire che qui presso l'Antro Dello Shamano siamo strani!
Fatta questa premessa che lascia la mia coscienza in pace, in quando, ormai sono giustificato per ogni cosa che scriverò, iniziamo: nel maggio dell'anno scorso, ho avuto la fortuna di passare quindici giorni a Parigi, condividendo la cosa con colei con la quale ci eravamo appena sposati. Un'esperienza bellissima. Ma ovviamente non è questo il motivo di questo post. Delle varie giornate che abbiamo passato in questa incredibile città e che ci siamo organizzati di volta in volta, vorrei soffermarmi in particolare su di una.
Il racconto di oggi parte nella sera precedente a questa giornata, in quella serata sfogliando la guida turistica, per decidere cosa fare l'indomani, siamo capitati sulla descrizione di questo negozio (uso il plurale per eufemismo, sarebbe più corretto dire: "sono capitato  sulla descrizione di questo negozio e mia moglie, che è una santa e sopporta ed asseconda questo mio lato nerd, mi ha sorriso):


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...