mercoledì 9 gennaio 2013

GIOCHI DI GUERRA E VOGLIA DI PACE

Iniziamo a parlare oggi di una delle passioni che credo di aver sempre avuto e che in questi ultimi anni ha trovato libero sfogo. Parliamo dei Fantasy Wargame tridimensionali.
Cosa si intende per Wargame?
Si tratta di un gioco strategico in cui i due o più giocatori simulano lo scontro tra due o più eserciti fantasy. Il gioco segue regole ben specifiche per: il movimento dei pezzi sul pianale di gioco, per la fase delle armi da tiro, per la fase della magia (in un mondo fantasy che si rispetti la magia esiste e funziona), ed ovviamente per il combattimento in senso stretto.
Per maggiori informazioni in merito alla storia dei Wargame vi segnalo l'utilissima Wikipedia e questo link: storia dei wargame.

Da dove nasce questa passione? Innanzitutto, come ho iniziato a dire ieri, nasce lontano nel tempo quando mi sono avvicinato, o sarebbe meglio dire, sono sbarcato nel grande e variegato mondo fantasy. Ma non nasce solo da qui. Nasce anche dalle partite con i soldatini di plastica mono colore (anni 80), comprati dal tabacchino, fatte con mio fratello. Ci divertivamo a prendere il vecchio tappeto della nostra camera e stropicciarlo in modo che ci trovassimo di fronte ad un campo di battaglia con montagne, colline, ripari, piani etc. Ricordo come fossero oggi le partite intorno a quel tappeto. Quali regole seguivamo al tempo? Nessuna. Assolutamente nessuna. Ci lasciavamo trasportare dalla fantasia e ci raccontavamo la storia dello scontro, gli avanzamenti dei soldati, dei carroarmati, etc. Crescendo ci venne poi regalata una scacchiera e un libro per imparare a giocare. Pur essendo ad un livello basilare, il libro ed il gioco degli scacchi mi appassionarono molto. Mi appassionarono sia la parte più propriamente storica sia la parte strategico/tattica insite nel gioco. Unendo quindi tutte queste cose, ecco che nacque un desiderio di giocare con eserciti fantasy, seguendo delle regole ben precise (e non la semplice fantasia), in modo da dover confrontare le proprie strategie e le proprie tattiche con un avversario.


Per poter giocare ad un wargame, di norma sono necessarie le miniature degli elementi dei due eserciti, un piano di gioco e degli elementi scenici che rappresentino l'ambiente in cui avverrà lo scontro. Ed ecco che allora il gioco sfocia nell'hobby. Mi spiego meglio: le miniature, di norma, in plastica o in metallo, sono monocolore, e vengono dipinte; gli elementi scenici (colline, case diroccate, colonne, fiumi, ponti, rocce, etc.) vengono autocostruiti e colorati.

Eccoci dunque arrivati a due mie attuali passioni: Mordheim e Warhammer...ma ne parliamo prossimamente.

Ci tengo poi a sottolineare una cosa: non mi ritengo per nulla un amante della guerra e della violenza, sono solo un amante dei giochi strategici, tattici, e del mondo fantasy. Ci siamo intesi?

Peace and Love a tutti!!!

LoShAmAnO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...